Turismo Responsabile

Il turismo è una delle industrie in più rapida espansione al mondo ed una fonte importante di reddito per molti paesi. Il turismo internazionale occupa la quarta posizione (dopo carburanti, prodotti chimici e automobili) nella classifica delle esportazioni globali, con un industria che fattura 1 miliardo di USD all’anno. Si stima che il numero degli arrivi turistici internazionali raggiungerò i 1,6 miliardi entro il 2010 e i 2,6 miliardi entro il 2050 (UNWTO).

La qualità dell’ambiente è essenziale per il turismo. Ma lo sviluppo turistico può gradualmente distruggere le risorse ambientali da cui dipende. Il turismo sostenibile è definito come quello che rispetta sia gli abitanti del luogo sia il viaggiatore, il patrimonio culturale e l’ambiente. Se sostenibile, il turismo ha il potenziale di creare effetti benefici sull’ambiente contribuendo alla protezione e conservazione ambientale. Può diventare un veicolo di sensibilizzazione sui valori ambientali e servire come strumento per finanziare la protezione di aree naturali ed accrescerne l’importanza economica.

Un’industria turistica sostenibile, in particolare nei paesi che si accingono allo sviluppo, crea economie locali redditizie che assicurano il capitale naturale per le generazioni presenti e future. Al contempo, rappresenta il modo più economico, rapido ed efficace di incentivare la conservazione presso gli abitanti degli ecosistemi più vulnerabili.

COSA FACCIAMO

 

SMEC Programme

La Sierra Nevada del Cocuy, Güicán, y Chita ospita un sistema vulnerabile di ghiacciai ed attrae più di 8.000 visitatori all’anno. Il Programma SMEC è stato pensato per aiutare la comunità agricola locale a transire verso la produzione del reddito attraverso il turismo sostenibile, fondato sulla riforestazione partecipativa, la vendita di prodotti organici e la conoscenza della medicina tradizionale. Continua a leggere

 

 

SFEC Module 3

Il parco archeologico Ciudad Perdida nella Sierra Nevada de Santa Marta è una delle principali destinazioni turistiche della Colombia. Sono più di 10.000 i visitatori annuali, nonostante le scarsità di infrastrutture. In partnership con il Global Heritage Fund, il Modulo 3 del Programma SFEC assocerà il turismo della Ciudad Perdida con il rispristino dei corridoi ecologici nella regione ed integrerà la produzione del reddito locale con la vendita di prodotti organici. Continua a leggere

 

COME PUOI AIUTARE

adopttree-01photographer-01